breno-machado-in9-n0JwgZ0-unsplash.jpg

Umano, troppo umano

"Vai via, verso te stesso."

Continua a leggere
 

Maternità

Quando chiesi di poter prendere la pillola, mi venne detto di no. Quando chiesi di abortire, mi venne detto che la vita è sacra, che se...

Quando il body-positivity è solo ipocrisia

Tanto tempo fa, mi ricordo, c'era stata una polemica sulla magrezza eccessiva delle modelle: corpi al limite dello scheletrico, le ossa...

Notti Romane, capitolo secondo

Liliana Rinaldi l’aveva amato da dieci mesi a questa parte, e lui l’aveva ugualmente amata. Si crogiolavano in un amore tenero di zucchero.

Notti Romane, capitolo primo

Anzi, Emilio Galdani è brutto, per dirla tutta, e nessuno ha mai capito come abbia conquistare il tenero cuore di Anna Pavlop

One shot: Ju

Mi brucia la gola. Forse ho urlato troppo, ma è stato necessario. Mantengo l'espressione seria, le sopracciglia leggermente corrucciate e...

Ettore e Andromaca

"Amasti chi ti amava, Andromaca.."

Chi ha paura del 4 Maggio?

Paura, ma di che? Sono le 20 e 30 quando Conte annuncia la fatidica fase due. L'annuncia con non poca delusione di chi l'ascolta ma,...

Scheletro nell'armadio

Buio. Qualche sagoma penzola da un'asta. L'ultima seduta dallo psicoterapeuta non è andata granchè bene. Mi sono agitata sulla sedia in...

Brancolare nel buio

Compiuto che ebbi 20 anni, il corridoio che avevo percorso durante l'infanzia e la prima giovinezza finì con una porta chiusa. Mia madre...

Achille, un altro eroe

Nome: Achille. Segni particolari: Ira. Origine: semidivina. Urla Achille contro l'onore disconosciuto, contro Agamennone che gli sottrae...

Finchè social non ci separi: il micro-cheating.

I social, la piazza affari delle corna. O delle quasi corna: cosa si voglia considerare o meno tradimento oggi, sulle più importanti...

Onirico

Le colonne si rincorrono e tendono le braccia, l'una all'altra; continuano a seguirsi, ossessive, non c'è movimento in loro. Eppure,...

Storia di amore e distacco

Lasciate che vi racconti una storia paradossale: non troverete infatti abbandono che sia più lancinante di questo e che mi costringe ora...

Covid-19: il tempo dell'odio

C'era una volta un'epidemia, una quarantena, un mondo fermo d'improvviso dall'oggi al domani. Quello che è successo non spetta a me...

Antonio: la corriera (epilogo)

La mattina dopo, all'alba, la madre si era già levata e aveva appoggiato sul tavolino le loro due borse, e camminava da una camera...

Antonio: la festa di paese ( parte quattro)

Antonella era una donna brutta: sembrava avesse un corpo deforme, le braccia flaccide, il seno pesante e cadente di cui faceva gran...

Antonio: la gita in barca. (Parte tre)

Molle, stesa a pancia in giù sul telo, Andrea si immaginava che Antonio la baciasse ancora, lasciava che i granelli tiepidi gli...

Antonio: il lido Miramare. (Seconda parte)

All'inizio di quegli anni '60, il lido Miramare era ad Amalfi una realtà rinomatissima, con le sue poche file di cabine di legno bianco,...

Antonio

Andrea aveva da poco compiuto 16 anni e allo scoccare della mezzanotte, s'era recisa i capelli lunghissimi, bruciati dal sole, li aveva...

1
2
 

Subscribe Form

Thanks for submitting!

 

Scrivimi

Via Garibaldi 1, 00153 Roma (RM)

(+39) 0612345678

Il tuo modulo è stato inviato!